Chi siamo

Dei giovani e la pena

A cura di Lillo Di Mauro

 

Il Centro diurno La Bulla

 
La Cecilia Società cooperativa sociale ONLUS (www.ceciliacoop.it) si è costituita nel 1980 con lo scopo di promuovere e sviluppare iniziative di utilità sociale ed elaborare proposte e modelli organizzativi nel campo dei servizi alla persona. Ha acquisito, nel corso di questi anni, a fronte di una dinamica dei bisogni sociali profondamente cambiata, esperienze, nuove capacità di professionalità maggiori e diversificate che contribuiscono ad offrire servizi innovativi e di qualità. 

Dai primi servizi rivolti ad anziani e portatori di handicap abbiamo ampliato e diversificato il nostro modello di intervento rivolgendoci ad altre fasce del disagio sociale, dai servizi socio sanitari a quelli educativi e ricreativi rivolti ai bambini, famiglie, minori a rischio di devianza, senza fissa dimora, tossicodipendenti, detenuti. 

Il nostro è un intervento rivolto a “stati di bisogno” particolarmente gravi e radicati, ha la finalità di riequilibrare situazioni di svantaggio sociale e culturale, affrancare la persona dalla solitudine, dall’emarginazione e dall’abbandono oltre a rendere meno dolorose alcune afflizioni fisiche e psicologiche. 

Questo percorso di sviluppo ci ha condotti anche ad investire socialmente realizzando un centro diurno per minori sottoposti a misure sospensive e/o alternative alla detenzione per rispondere alla forte richiesta in questo settore ma anche per creare un luogo di aggregazione che ci aiuti, attraverso le attività programmate, a riconciliare l’individuo con il proprio contesto naturale e sociale riconoscendo l’ambiente quale elemento fondante della personalità e della coesione. 

Un centro che, pur avendo come obiettivo il recupero e il reinserimento sociale di giovani in disagio, opera nel senso della promozione culturale con l’obiettivo di ricreare e valorizzare una morfologia sociale del territorio, integrando in un'unica progettualità azioni di ricerca, conoscenza, formazione e supporto. Le stesse risorse umane coinvolte nelle attività rappresentano un patrimonio di figure professionali e di competenze, capaci di porsi in una relazione chiara, di ascoltare, di accogliere, di contenere e di dare sostegno, coerenza e progettualità. 

La struttura del centro prevede un insieme di spazi: sociali, affettivi e fisici che saranno variamente utilizzati secondo una programmata filosofia d’impianto. Le attività del Centro sono rivolte a giovani, adolescenti e preadolescenti, agli alunni delle scuole, ai cittadini del X Municipio, e in convenzione con il Centro della Giustizia Minorile del Lazio, offre attività di recupero e reinserimento per i minori legati a circuiti di microcriminalità, di devianza o disagio sociale.

Torna home